Puoi esercitare se hai calcoli biliari?

Gallstones influenzano il 10 al 15 per cento degli americani, e circa 800.000 persone all’anno hanno operazioni per rimuovere la loro colecisti a causa di calcoli biliari, nota Gallstones.com. I calcoli biliari sono piccole sostanze di pietra come pigmenti biliari o colesterolo che si sono sviluppati all’interno della cistifellea. I calcoli biliari possono essere piccoli come un granello di sabbia o grandi come una pallina da golf. In generale, l’esercizio è utile per i calcoli biliari, anche se ci sono circostanze in cui si dovrebbe evitare l’esercizio fisico.

Funzione della cistifellea

La cistifellea archivia la bile prodotta dal fegato e poi rilascia la bile liquida nell’intestino tenue dopo aver mangiato per assistere alla digestione. La bile ha sali biliari che abbattere i grassi. Quando si mangia il cibo grasso, si pone un maggior peso sulla colecisti.

Fattori di rischio

Gli individui obesi hanno un rischio maggiore per lo sviluppo di calcoli biliari. È possibile determinare se si è obesi utilizzando la calcolatrice a National Heart Lung e Blood Institute (vedere Risorse). Le persone che perdono peso velocemente, subiscono periodi di digiuno prolungato o che hanno una storia di dieta yo-yo sono anche a maggior rischio, come le persone con diabete, coloro che assumono farmaci per abbassare il colesterolo, quelli più di 60 anni e americani Indiani o americani messicani, secondo la rete di informazione di controllo del peso.

Sintomi

Molte persone hanno calcoli biliari asintomatici e possono andare tutta la loro vita senza avere problemi. I sintomi acuti si verificano quando una pietra blocca il canale biliare che porta dalla cistifellea, oltre il pancreas al piccolo intestino. I sintomi possono includere un dolore sempre crescente nell’addome superiore destro che dura da 30 minuti a giorni, dolore sotto la spalla destra o dolore alla schiena tra le spalle. Consultare immediatamente un medico se ha un dolore acuto che persiste per più di cinque ore ed è accompagnato da febbre, nausea, vomito o tinta gialla nella pelle o nei bianchi degli occhi.

Esercizio e rischio di calcoli biliari

Se non si dispone di calcoli biliari, l’esercizio moderatamente intenso può ridurre il rischio di svilupparli e, se li avete, può ridurre il rischio di sviluppare calcoli biliari sintomatici. Le ricerche riportate presso “European Journal of Gastroenterology & Hepatology” hanno scoperto che coloro che si sono impegnati in un elevato livello di attività fisica avevano un 70 per cento ridotto il rischio di sviluppare calcoli biliari sintetici dopo cinque anni. Coloro che esercitano meno intensamente hanno anche un rischio ridotto di sintomi acuti di calcoli biliari.

Esercizio Con Gallstones

Se hai calcoli biliari silenziosi, pietre che non sono sintomatiche, continuate con la normale routine di esercizi. Esercizio ti aiuta a perdere peso, riducendo il rischio di sviluppare calcoli biliari sintomatici. Un regime costante di esercitazione, insieme a una dieta moderata-calorica, a basso contenuto di grassi, può ridurre il rischio di calcoli biliari sintetici sopra e oltre gli effetti della perdita di peso da soli.

Se hai sintomi acuti di calcoli biliari, come il dolore nell’addome, è improbabile che ti sentirai come esercitare. Anche se sei un buff di esercizio fisico, è meglio lasciare il tuo allenamento fino a quando i sintomi della coltura arteriosa non diminuiscono. Ascolta il tuo corpo. Questo è un momento che è meglio non lavorare attraverso il tuo dolore. Se i sintomi persistono per più di cinque ore, chiamare il medico. Se i sintomi passano e ti senti bene, allora si può ancora voler consultare il proprio medico, ma probabilmente avrai l’opportunità di continuare con il tuo programma di esercizi.

Gallstones sintetici acuti