Le banane aggravano la gastrite?

La gastrite è una condizione caratterizzata da infiammazione della fodera dello stomaco. È più frequentemente causata dall’infezione, ma può anche essere il risultato di irritazione, disturbi autoimmuni, reflusso, anemia perniciosa, uso a lungo termine di alcuni farmaci, uso dell’alcol, fumo di sigarette, caffeina, vomito cronico, acido eccessivo di stomaco e traumi. Il gastrite può essere scomodo, doloroso e anche debilitante. Mangiare cibi blandi come le banane, che sono dolci allo stomaco, possono aiutare a alleviare il dolore e facilitare i sintomi.

Sintomi e fattori di rischio

Se soffre di gastrite, si può verificare una serie di sintomi o nessun sintomo a tutti. Inoltre, gastriti possono verificarsi improvvisamente, il che significa che è acuto, o gradualmente, indicando gastrite cronica. I sintomi del gastrite includono indigestione, bruciore di stomaco, dolore addominale, singhiozzo, perdita di appetito, nausea, vomito e sgabelli scuri. Il fumo di sigarette, l’alcolismo, la vecchiaia, l’uso a lungo termine di farmaci antiinfiammatori non steroidei, il reflusso, l’infezione da H. pylori o un disturbo autoimmune ti porteranno ad un rischio maggiore di sviluppare gastriti.

Terapia dietetica

Mentre il trattamento per la gastrite dipende dalla causa sottostante, il fatto che i cambiamenti dietetici possono contribuire ad alleviare i sintomi. Una dieta blanda è costituita da alimenti morbidi e facilmente digeriti. Dovresti evitare alimenti ad alto contenuto di grassi, piccanti o fritti, alcol e caffeina. È importante mangiare alimenti ricchi di vitamine, minerali e flavonoidi come frutta per sostituire le perdite che si verificano. Una dieta blanda inizia normalmente con alcuni alimenti, tra cui banane, riso, mollusco e pane tostato. Come i tuoi sintomi si risolvono, puoi aggiungere gradualmente altri alimenti nella tua dieta. Provate a mangiare piccoli piatti più frequenti piuttosto che tre grandi pasti ogni giorno.

Banana Nutrition

Le banane sono una buona fonte di molte vitamine e minerali, tra cui vitamina B e C, potassio e fibre alimentari. Solo una banana media ha circa 100 calorie e 422 mg di potassio. Le banane sono quindi un’eccellente scelta di alimenti ad alto contenuto calorico e nutriente, quando non ti senti bene. Inoltre, le banane non hanno sodio, grassi, grassi saturi o colesterolo. Il contenuto elevato di potassio delle banane funziona come un efficace antiacido, neutralizzando il pH del tuo corpo. Funziona anche per ripristinare gli squilibri elettrolitici e pH causati da nausea o vomito. La fibra in banane è vincolante. Aggiunge massa allo sgabello e lo aiuta a muoversi più agevolmente, soprattutto quando si soffre di diarrea.

Banane per gastrite

Le banane sono raccomandate per coloro che soffrono di disturbi gastrointestinali, perché sono morbidi, facilmente digeriti e ricchi di potassio. Le banane sono parte di una dieta blanda e devono essere mangiate prima di altri alimenti solidi quando si dispone di gastrite. Quando viene ingerito, le banane forniscono protezione dagli acidi dello stomaco rivestendo lo stomaco con muco spessa. Le banane non solo ristabiliscono il pH gastrico, ma aiutano anche a eliminare i batteri nocivi e ripristinare l’equilibrio batterico dello stomaco. Gli alimenti solidi come le banane non sono raccomandati immediatamente dopo il vomito. Devi seguire una dieta liquida chiara. Tuttavia, le banane dovrebbero essere uno dei primi alimenti solidi che si sceglie.