Beneficia di prendere olio di primula di sera per la menopausa

Se stiate avvicinando alla menopausa o siete già entrati in menopausa, potresti essere preoccupato per alcuni dei sintomi, ad esempio i flash caldi e la difficoltà a dormire. Anche se i sintomi possono variare notevolmente tra le donne, possono interferire con la qualità della vita e causare altri problemi. L’olio preparato dalla pianta di primula di sera (Oenothera biennis) è un rimedio tradizionale per alcuni di questi sintomi che possono avere benefici durante la menopausa.

componenti

La primula di sera viene chiamata per la sua insolita abitudine ad aprire nuovi fiori dopo il tramonto o in una giornata nuvolosa e senza sole. Quando schiacciato, i semi della pianta producono un olio con diversi composti che hanno un’attività biologica. Il 25% dell’olio è costituito da acidi grassi e uno di questi, l’acido gamma-linoleico o GLA, è un acido grasso omega-6 chiamato essenziale perché bisogna ottenerlo dal cibo. GLA e altri composti in olio di primula di sera possono anche aiutare a diminuire i sintomi della menopausa.

Benefici della menopausa

L’olio della primula di notte è stato parte della medicina di erbe per centinaia di anni, raccomandato dai professionisti per molte ragioni, compreso il sollievo da lampi caldi che si presentano appena prima e durante la menopausa. La ricerca sull’utilità dell’olio per questo scopo ha avuto risultati misti. Uno studio pubblicato nel numero di dicembre 2009 del “medico di famiglia americano” ha esaminato una serie di prove che hanno coinvolto il suo utilizzo e ha riportato risultati non conclusivi, affermando che la maggior parte degli studi ha fornito solo risultati preliminari e sono stati generalmente inconcludenti. Uno studio successivo pubblicato nel numero di novembre del 2013 di “Archives of Ginecology and Obstetrics” comprendeva 56 soggetti menopausali che hanno preso sia l’olio di primula di sera o un placebo per sei settimane. Le donne che consumavano l’olio hanno riportato delle calde lampadine di gravità ridotta rispetto al gruppo placebo, portando gli autori a concludere che l’olio ha avuto qualche beneficio positivo.

supplementi

L’olio di primula di sera è disponibile nei negozi di prodotti alimentari in capsule. L’olio è deperibile e le capsule devono essere immagazzinate fuori dalla luce del sole e sotto la refrigerazione per impedire il deterioramento. Optare per olio di alta qualità certificato come organico ed è standardizzato ad almeno l’8 per cento di GLA per ridurre al minimo le differenze tra i lotti. Non è stata stabilita alcuna dose minima efficace dell’olio, ma gli studi clinici hanno utilizzato dosi da 2 a 8 grammi al giorno, talvolta suddivisi in diverse dosi, senza effetti negativi.

Effetti collaterali e precauzioni

L’olio di primula di sera è generalmente considerato un integratore sicuro, ma può causare nausea lieve, dolore allo stomaco o mal di testa in alcune persone. Le donne in gravidanza o allattamento dovrebbero evitarlo e non dovrebbero essere assunte da chiunque abbia epilessia o altro disturbo del sequestro. Può aumentare il rischio di emorragie e non deve essere combinato con farmaci che diluiscono il sangue. L’olio di primula potrebbe anche interagire con farmaci prescritti per l’alta pressione sanguigna, depressione o crisi epilettiche. Se stiate avvicinando o in menopausa e avete domande sul olio di primula di sera, parlare con il medico per decidere se l’olio potrebbe essere utile per te.