Esaurimento addominale e adrenale

Nel 1998, il dott. James L. Wilson, D.C., N.D., ha coniato il termine “fatigue surrenale” per descrivere una serie di sintomi, tra cui dolori al corpo, stanchezza e disturbi del sonno, derivanti da malfunzionamento delle ghiandole surrenali. L’affaticamento surrenale, talvolta esaurito adrenalina, non è una diagnosi medica riconosciuta. Sia la Società Endocrina che l’Endocrinologa di Mayo Clinic Todd Nippoldt, M.D., hanno licenziato l’esistenza del disturbo come un “mito”. Altri operatori sanitari hanno riconosciuto e trattato questa sindrome e hanno tracciato una relazione tra la funzione surrenale e l’aumentato grasso addominale.

Funzione surrenale

Gli adrenals sono due piccole ghiandole triangolari che poggiano in cima ai reni. Ognuno ha una sezione interna, la medulla surrenale e un’area esterna, la corteccia surrenale. Christiane Northrup, M.D., chiama queste piccole ghiandole “ammortizzatori” del tuo corpo perché producono gli ormoni adrenalina, cortisolo e DHEA, che ti aiutano a far fronte alle sollecitazioni quotidiane. Questi ormoni moderano le reazioni del corpo alle situazioni tese controllando lo zucchero nel sangue, la pressione sanguigna, le risposte antiinfiammatorie e il metabolismo dei grassi, della proteina e del carboidrato.

Cause di esaurimento surrenale

Alcune possibili cause di fatica adrenalina includono infezioni virali, uso prolungato di antibiotici, dieta povera, fumo o consumo eccessivo di alcol. Lo stress ha anche un ruolo significativo. Il corpo umano ha una risposta fisica allo stress, comunemente noto come “lotta o volo”. In circostanze normali, il corpo si riprende da situazioni stressanti a tempo debito – quando una minaccia o una paura cade, ad esempio, la pressione sanguigna torna al normale. Ma nella società di oggi veloce, si può sentire come se si è in un continuo stato di lotta o di volo, anche quando non esiste una minaccia immediata. Le ghiandole surrenali lavorano straordinari per liberare più ormoni dello stress nel tuo circolo sanguigno e possono diventare “esauriti”.

Esaurimento surrenale e grasso addominale

Quando le ghiandole surrenali malfunzionano, può provocare un’intensa fatica fisica. Si può svegliarsi stanco e trovare che si deve avere caffè o altre bevande caffeoniche solo per muoversi e spuntini ad alto zucchero per farlo attraverso il giorno, dice il dottor Northrup. Un altro sintomo comune è un aumento di peso non spiegato, soprattutto nell’addome. Ciò accade perché troppo cortisolo che circola nel tuo circolo sanguigno ti fa sentire come se fossi costantemente affamato anche quando non lo sei, spiega Pick. Lei sovrasta il carburante con alimenti ad alto contenuto calorico che il tuo corpo non ha bisogno per l’energia, quindi li memorizza come grasso nel ventre. Il grasso addominale, a sua volta, ti mette a maggior rischio per le malattie cardiache.

Ripristino della salute surrenale

Alcune donne che sperimentano l’esaurimento surrenale hanno avuto risultati positivi con piccole dosi prescritte di idrocortisone, secondo il dottor Northrup. Ma raccomanda altresì un approccio olistico al ripristino della salute surrenalica, compreso il consumo di una dieta a base di alimenti che limita lo zucchero e la caffeina, esercitando e assumendo un multivitaminico. Pick consiglia di fare la colazione il pasto più grande, includendo snack sani durante la giornata e mangiare una cena leggera entro le 6 di pomeriggio. Both Northrup e Pick suggeriscono un supplemento di radice di liquirizia per aiutare la salute adrenale. Inoltre suggeriscono che si ottiene un sacco di riposo, dare priorità ai tuoi compiti e fare più tempo per te stesso.