Circa la sindrome di palpebre

La sindrome della palpebra del floppy può causare disagio cronico agli occhi in uno o entrambi gli occhi. Alcuni fattori sembrano funzionare insieme per causare sindrome di palpitazione delle palpebre, che può influenzare i bambini piccoli e gli adulti. La sindrome di palpitazione della palpebra può portare a danni agli occhi se non trattata e può anche indicare la presenza di malattie più gravi.

Le cause

Una persona che sviluppa sindrome di palpebre floppy ha una diminuzione della quantità di elastina nella palpebra superiore. L’elastina aiuta a mantenere i tessuti tesi e ferma. Le anomalie della ghiandola meibomica, che forniscono olio come parte della pellicola della lacrima nell’occhio, contribuiscono anche alla sindrome delle palpebre. La blefarochalasi – gonfiore cronico, o edema – può anche giocare una parte nella sindrome delle palpebre di floppy, portando al tonificamento della pelle, allo sviluppo di piccoli vasi sanguigni rotti e al rilassamento del tendine che aiuta a elevare la palpebra superiore, l’aponeuros del levatore.

Sintomi

Una palpebra superiore è flessibile facilmente, o rivolta verso l’alto. L’occhio colpito può anche sviluppare irritazione cronica, secchezza, arrossamento, prurito e scariche mucose, in particolare la mattina. La palpebra può cadere e cadere sopra il coperchio inferiore quando gli occhi si chiudono, una condizione nota come imbricazione. Le ciglia possono girare verso l’interno e strofinare contro l’occhio, irritante e possibilmente danneggiando la cornea. L’erosione della cornea può portare alla perdita della vista.

Fattori di rischio

Più uomini che donne sviluppano sindrome di palpitazione delle palpebre, che si verificano più spesso nelle persone obese di età media. Molte persone con sindrome delle palpebre del dischetto abitualmente dormono sullo stesso lato o con la faccia trasformata nel letto o nel cuscino. Il contatto con il cuscino può causare irritazione cronica che porta ai sintomi associati alla condizione. L’apnea ostruttiva del sonno, che si traduce in periodi multipli in cui non si verifica alcuna respirazione ogni notte, sembra anche aumentare il rischio di sindrome delle palpebre di floppy.

Trattamento

Coprire l’occhio durante la notte per proteggerlo dall’irritazione o colmarla chiusa impedisce danni alla superficie dell’occhio e irritazione cronica. La diagnosi della sindrome di palpebre del floppy dovrebbe anche portare a studi sul sonno per provare l’apnea ostruttiva del sonno. L’uso artificiale della lacrima durante il giorno e prima del letto riduce il disagio e rende anche l’occhio meno incline alle lesioni. La perdita di peso e il trattamento per l’apnea del sonno contribuiscono anche a ridurre il rischio di sindrome delle palpebre di floppy. In alcuni casi può diventare necessario un serraggio chirurgico della palpebra.

considerazioni

La sindrome del flottante della palpebra in sé e in sé può danneggiare la superficie dell’occhio, ma sottolinea anche la possibilità di apnea ostruttiva del sonno, una condizione potenzialmente grave. L’apnea ostruttiva del sonno aumenta il rischio di attacco cardiaco, ictus, insufficienza cardiaca congestizia, aritmie cardiache, come glaucoma, pressione elevata dell’occhio che può portare alla perdita della vista da danni al nervo ottico.