Adrenalina e glucosio

Il glucosio, comunemente chiamato zucchero nel sangue, è una delle biomolecole più onnipresenti della natura. Gli esseri umani ingeriscono il glucosio in diverse forme e utilizzano la molecola per fornire energia alle cellule. Lo zucchero e l’amido della tavola sono entrambi fonti di glucosio. L’adrenalina, un ormone rilasciato dalle ghiandole surrenali, può influenzare le concentrazioni di glucosio nel sangue.

Relazione

L’adrenalina, nota anche per il nome scientifico dell’epinefrina, è un ormone responsabile della risposta “di combattimento o di volo” che si verifica in condizioni di eccitazione o di pericolo imminente. Uno degli effetti principali dell’adrenalina è quello di aumentare il potere della contrazione muscolare, nel muscolo scheletrico e nel cuore. Nel caso del muscolo cardiaco, l’adrenalina aumenta anche la frequenza cardiaca, spiega il dottor Lauralee Sherwood nel suo testo, “Fisiologia umana”. Per i muscoli di contratto, devono avere una fonte di energia come il glucosio.

Significato

Il glucosio è trovato in molti luoghi del corpo. Il significato dell’adrenalina rispetto al glucosio è che provoca una maggiore richiesta del corpo per il glucosio in modo che i muscoli abbiano un sacco di glucosio a loro disposizione in presenza dell’influenza stimolante dell’adrenalina. Generalmente, la quantità di glucosio nel flusso sanguigno non è sufficiente a fornire il combustibile necessario per i muscoli in condizioni in cui le ghiandole surrenali hanno liberato l’adrenalina, spiega il dottor Sherwood.

effetti

Uno dei ruoli dell’adrenalina è quello di promuovere il rilascio di glucosio dalle sedi del corpo in cui è memorizzato. I muscoli scheletrici – quelli che promuovono il movimento e che gli esseri umani possono contrattare a piacimento – conservano il glucosio, così come il fegato. Nel loro libro “Biochimica”, Drs. Reginald Garrett e Charles Grisham spiegano che i muscoli e il fegato conservano il glucosio in forma di una lunga catena di molecole di glucosio, chiamata glicogeno. L’adrenalina rilasciata provoca il fegato e i muscoli per abbattere il glicogeno nel glucosio.

Benefici

Uno dei vantaggi del rapporto tra glucosio e adrenalina è che, mentre l’adrenalina indirizza il fegato per abbattere il glicogeno e rilasciare il glucosio nel flusso sanguigno, dirige il tessuto muscolare in qualche modo diverso. Poiché i muscoli hanno bisogno di un sacco di glucosio sotto l’influenza dell’adrenalina, l’ormone dirige i muscoli per abbattere il glicogeno in glucosio. Ma invece di liberare quel glucosio, i muscoli si tengono su di esso e lo utilizzano per l’energia immediata, nota i dottori. Garrett e Grisham.

Expert Insight

Il rapporto tra adrenalina e glucosio è fondamentale per la sopravvivenza. Drs. Mary Campbell e Shawn Farrell spiegano nel loro libro “Biochimica” che anche se ci sono molte molecole di combustibile che le cellule del corpo possono utilizzare, in situazioni di emergenza, il glucosio è il carburante migliore. Come tale, l’adrenalina fornisce il miglior combustibile possibile per i muscoli in caso di emergenza. Il glucosio rende un ottimo combustibile d’emergenza perché le cellule possono bruciare il glucosio anche in condizioni di basso ossigeno – come quando una persona sta correndo da una minaccia e lotta per ottenere l’aria sufficiente.