Trattamento per il trattamento con perossido di benzoile

Se si dispone di acne, probabilmente sapete che il modo migliore per la maggior parte delle persone a trattare l’acne è con una normale routine di pulizia che coinvolge un detergente delicato e delicato pat dry. A volte, però, si otterrà un breakout nonostante la vostra routine di prevenzione dell’acne, e quando ciò accade, il trattamento con perossido di benzoile può aiutare a chiarire l’acne veloce.

Identificazione

Il perossido di benzoile è un farmaco per l’acne che si presenta in più di 200 formulazioni diverse, secondo la Florida State University. Indipendentemente dai molti nomi di prodotti, troverai il perossido di benzoile nell’elenco degli ingredienti se un particolare prodotto lo contiene.

Uso

Il perossido di benzoile viene applicato direttamente alle imperfezioni per facilitarne la chiarificazione più rapidamente. Seguire la normale routine di cura della pelle, dopo che il viso è pulito e asciutto, utilizzare la punta delle dita per appendere una crema di perossido di benzoile o una lozione per un brufolo o un difetto. Limitare l’applicazione all’area immediata del difetto, in quanto può avere un effetto di essiccazione sulla pelle.

effetti

Quando si applica il perossido di benzoile a un difetto, si riduce la produzione di olio che può causare sblocchi in quella zona. Il perossido di benzoile viene assorbito dalla pelle e trasformato in acido benzoato, che aiuta a neutralizzare la produzione di petrolio. Questo effettivamente asciuga la macchia in modo che si riduce e diventa meno evidente. Il perossido di benzoile si muove attraverso il sistema e fuori dal corpo attraverso l’urina.

considerazioni

L’effetto collaterale più comune del perossido di benzoile è l’irritazione cutanea, più frequentemente tra cui rossore e prurito. In alcuni casi, il perossido di benzoile può causare bruciore, vesciche e crosta. Se si verificano irritazioni insolite, contattare un medico o dermatologo per un consiglio.

fraintendimenti

Sembrerebbe logico pensare che maggiore è la concentrazione di perossido di benzoile in un determinato prodotto, più è efficace il prodotto. In realtà, tuttavia, uno studio pubblicato nel 1986 nella “International Journal of Dermatology” ha mostrato che una concentrazione di 2,5% di perossido di benzoile è stata efficace come una concentrazione del 5 o 10%. Secondo lo studio, una concentrazione del 2,5% ha causato anche meno effetti collaterali.