Polvere di cacao e perdita di peso

È un sogno che si realizza? Il cacao, che da anni soddisfa il tuo dolce dolce, ti aiuta davvero a perdere peso? La risposta è sia sì che no, e come la maggior parte delle cose nella vita, la moderazione è la chiave. Controllare con il medico prima di prendere decisioni circa se includere o meno la polvere di cacao nel tuo piano di perdita di peso.

Il cacao e il cioccolato sono comunemente confusi, ma come un articolo di maggio 2011 pubblicato da “Nutra Ingredients” sottolinea, il cacao non è cioccolato. Uno scienziato del Centro di Ricerca di Nestlé ha spiegato che il cioccolato e il cacao sono due termini diversi e non sono intercambiabili. Il cacao è la componente non grassa del liquore di cacao, fatta macinando i fagioli di cacao. Il burro di cacao, il cacao, lo zucchero e altri ingredienti entrano nella produzione di cioccolato. Tuttavia, il cioccolato offre promesse come aiuto per la dieta perché il cacao contiene componenti chiamati polifenoli che sono stati dimostrati inibiscono la digestione.

I polifenoli sono una vasta classe di antiossidanti presenti in piante. I ricercatori hanno studiato polifenoli nelle piante di cacao in termini di loro ruolo nella digestione umana e hanno descritto i risultati del numero di aprile 2011 del “Journal of Agricultural and Food Chemistry”. I ricercatori hanno posto enzimi digestivi umani in un piatto di Petri insieme ai polifenoli di cacao e osservati L’estratto di cacao ha bloccato gli enzimi dal lavoro. Hanno scoperto che gli estratti di cacao meno elaborati mostrano l’effetto più forte. Questo studio è seguito da un esperimento precedente che ha dimostrato la capacità del cacao di interferire con il metabolismo degli alimenti.

I grassi dietetici vengono metabolizzati nel corpo e utilizzati come energia. Se l’energia non viene utilizzata, i grassi vengono conservati come tessuti adiposi. I ricercatori giapponesi che hanno riferito nel numero di maggio “Nutrition” hanno testato la capacità del cacao di interferire con la capacità del corpo di metabolizzare il grasso alimentare nel tessuto adiposo. Hanno alimentato due gruppi di ratti una dieta ad alto contenuto di grassi e hanno integrato il cacao in un gruppo e un cacao artificiale nell’altro. Dopo tre settimane, i pesi del corpo e dei tessuti adiposi erano significativamente inferiori nei ratti alimentati al cacao reale.

I ricercatori che riportano nel numero di aprile 2010 della “British Journal of Nutrition” suggeriscono che il consumo regolare del cacao nel cioccolato fondente dovrebbe essere una parte regolare della dieta di nessuno. I ricercatori hanno scoperto che mangiare cioccolato fondente ha portato ad una riduzione del 20% dei danni ossidativi al sangue di soggetti sani, ma gli effetti sono scomparsi dopo 22 ore. Gli autori suggeriscono di consumare una quantità moderata di cioccolata fondente su base regolare come parte di un programma di dieta e di gestione del peso previsto.

Confusione

Polifenoli di cacao

Metabolismo del grasso

Controllo del peso