Batteri per trattare l’acne

Se avete la pelle coperta di acne, potresti aver provato quasi tutti i medicinali, sia over-the-counter che prescrizione, per eliminare la tua carnagione. I dermatologi generalmente prescrivono antibiotici orali come la tetraciclina per l’acne grave che non risponde ai trattamenti topici, ma alcuni casi non saranno nemmeno chiari con questi farmaci. Se tu e il tuo dermatologo avete scoperto che la vostra acne resistere agli antibiotici comuni, potrebbe essere necessario provare un tipo diverso di antibiotici, come Bactrim.

Le cause

Quando l’acne appare, è perché l’olio in eccesso prodotto dalla pelle ha ostruito i pori, secondo MayoClinic.com. I pori sfioriti iniziano come punti neri e bianchi, ma quando diventano infetti da batteri, tendono a gonfiarsi, creando brufoli pieni di pus. L’infezione batterica peggiora l’acne e può causare una grave infiammazione acne, che spesso porta a cicatrici.

Funzione

Bactrim, che è un antibiotico a base sulfa, contiene i principi attivi sulfametossazolo e trimetoprim, secondo Drugs.com. Oltre al trattamento dell’acne, i medici prescrivono il farmaco per trattare determinati tipi di polmonite, bronchite e infezioni dell’orecchio. Bactrim combatte i brufoli aiutando il corpo a disattivare e uccidere i batteri che aiuta a causare acne grave. Non aiuta a cancellare i pori oa rendere la pelle meno grassa.

uso

Se il dermatologo prescrive Bactrim per la tua acne, dovresti prenderla esattamente come indicato, o rischierai di perdere la sua efficacia. Alcune persone sviluppano reazioni gravi a Bactrim, che possono coinvolgere febbre, eruzioni cutanee e mal di testa, secondo Drugs.com. Se si verifica uno di questi sintomi, è necessario contattare immediatamente il medico. Gli effetti collaterali meno gravi ma più comuni sono la vertigini o la sensazione di rotazione, la lingua gonfia, il suono nelle orecchie o il dolore alle articolazioni.

Ricerca

Bactrim e altri farmaci che contengono sulfametossazolo e trimetoprim possono efficacemente curare l’acne grave anche quando altri antibiotici hanno fallito. In uno studio condotto dal Dott. C. B. Turowski presso il Drexel University College of Medicine, i ricercatori hanno esaminato il trattamento dell’acne con sulfametossazolo e trimetoprim per trattare i pazienti dell’acne che non avevano risposto ad altri antibiotici orali. Lo studio, pubblicato nel 2007 in “Avanzamenti in dermatologia”, ha concluso che sulfametossazolo e trimethoprim hanno contribuito a rimuovere l’acne in questi pazienti.

considerazioni

Poiché Bactrim è abbastanza potente e può causare gravi reazioni allergiche, i dermatologi lo riservano generalmente ai pazienti il ​​cui acne non ha risposto ad altri antibiotici orali. Inoltre, probabilmente hai bisogno di continuare a utilizzare farmaci topici, come i retinoidi, per ottenere i migliori risultati da Bactrim. Nello studio effettuato a Drexel, i pazienti hanno usato tutti farmaci topici di depurazione pori in aggiunta al sulfametossirazolo-trimetoprimico per aiutare a trattare l’acne.