5 modi per rendere gli hamburger più sani

Gli hamburger sono costituiti da carne macinata, di norma carni bovine. Quando si sceglie la carne presso il negozio di alimentari, cercare carne con meno quantità di grassi. La carne macinata “lean” ha ancora 10 g di grasso totale e 4,5 g di grassi saturi. Il manzo extra-magra ha 5 g di grasso e 2 gr di grassi saturi. Dovresti scegliere la carne macinata con meno del 10 per cento del grasso totale e considerare i pacchetti contrassegnati con “Scelta” o “Seleziona” poiché questi di solito hanno meno grassi.

Possono le pillole di dieta causare problemi di rimanere incinta in seguito?

La fertilità è un problema complesso che coinvolge molti fattori, dal peso della donna e dalla salute ginecologica alla sua esposizione alle tossine ambientali. Anche i farmaci che hai preso in passato, come le pillole di dieta, possono avere un effetto della tua fertilità, secondo uno studio del 2010 “Journal of Obstetrics and Gynecology in Australia e Nuova Zelanda”.

Peso e fertilità

Gli scienziati e gli ostetrici sono da tempo consapevoli del legame tra l’obesità o l’underweight e la fertilità. Il trenta per cento della fornitura di estrogeni di una donna viene prodotto dalle sue cellule adipose, secondo Aniruddha N. Malpani, autore di “Come avere un bambino – superare l’infertilità”. Le donne che sono significativamente sovrappeso o sottopeso buttano fuori i propri equilibri ormonali, il che a loro volta ha un grave impatto sulla fertilità. Anche se il 10-15% in più o sotto peso può compromettere la vostra fertilità, afferma Malpani.

Pillole dietetiche

Le pillole dietetiche non sono regolate dall’associazione degli alimenti e droga degli Stati Uniti, il che significa che non c’è molta ricerca circa la loro sicurezza o come influenzano la fertilità, secondo il sito di Mayo Clinic. Tuttavia, le pillole di dieta sono prodotte da una varietà di sostanze, ognuna delle quali potrebbe influenzare la vostra fertilità. Uno degli ingredienti più comuni nelle pillole dieta è la caffeina. Poiché la caffeina è legata all’aborto, molti ostetrici raccomandano che le donne che cercano di rimanere incinta riducono il consumo di caffeina a 100-200 milligrammi al giorno. Molte pillole di dieta superano di gran lunga questo importo.

Altri effetti sulla salute

Pillole di dieta di ricerca prima di prendere le medesime e consultare il proprio medico se avete domande sulla sicurezza o l’efficacia di una pillola. Alcune pillole di dieta hanno altri effetti che possono danneggiare la vostra salute a lungo termine e forse la vostra fertilità. A partire dal 2011, la FDA ha vietato le pillole di dieta che contengono ephedra perché queste pillole hanno causato molte morti. Inoltre, alcune pillole sono pericolose per le donne che stanno prendendo droghe come MAO inibitori o farmaci a cuore perché i loro ingredienti provocano un’interazione con questi farmaci.

Quando consultare un ginecologo

Se avete preso pillole di dieta per un tempo prolungato e siete preoccupati della vostra fertilità, consultate un ginecologo. Inoltre, se stai cercando di concepire per un anno e non sei riuscito, se la donna ha una storia di cicli mestruali irregolari, il maschio ha una storia di impotenza o se la donna è di 38 anni o più Cercando senza successo di concepire, cercare la valutazione della fertilità, secondo Godwin Ikechukwu Meniru e Alvin Langer, autori della “Guida di Cambridge alla gestione dell’infertilità e della riproduzione assistita”.

Posso mangiare lo sgombro quando è incinta?

Il pesce è difficile da navigare mentre sei incinta. Il pesce sicuro fornisce una fonte di proteine ​​ricche di ferro, acidi grassi omega-3 e vitamine. Alcuni pesci di mare profondo e qualsiasi tipo di pesce crudo o crudo offrono maggiori rischi rispetto ai benefici per le donne in gravidanza. La sgombro non è un’eccezione. A seconda del tipo di sgombro, devi abbandonare tutto o limitare l’assunzione per mantenere se stessi e il tuo bambino sicuro.

“Sgombro” è un termine che si applica a diversi tipi di pesce. Alcuni sono sicuri di mangiare, e alcuni non lo sono. King sgombri contiene troppo mercurio per essere considerato sicuro durante la gravidanza. Evita il sangue del re per tutta la gravidanza, perché non c’è quantità sicura. Una dieta ricca di pesci conosciuta per contenere il mercurio potrebbe provocare un accumulo di mercurio nel tuo circolo sanguigno che potrebbe provocare un cervello poveri e uno sviluppo nervoso del tuo bambino. Se non siete sicuri di che tipo di sgombro avete, evitare di essere al sicuro.

Lo spagnolo e lo sgombro del golfo contengono elevate quantità di mercurio ma non così elevate che non si possono godere in moderazione, secondo la American Gravity Association. Raccomanda non più di tre porzioni al mese che non superino i 6 once. Ciascuno per un totale di 18 once. Il consumo di pesce a mercurio basso dovrebbe essere limitato a meno di 12 once. A settimana per ridurre il rischio di ingerire troppo mercurio. Se consumi il sgombro, un alto pesce di mercurio, dovresti anche fatturarla nel tuo 12 oz settimanale. allotment. Inoltre, l’Atlantico settentrionale e lo sgombro sono piccoli pesci di mercurio e possono essere goduti fino a 12 once a settimana.

Mercurio non è l’unica cosa che devi preoccuparti quando si mangia pesce. Se si consumano pesci crudi o crudi, si esegue il rischio di ingerire batteri e parassiti che possono farti ammalare e attraversare la placenta per influenzare il tuo bambino in via di sviluppo. Per uccidere tutti i batteri oi parassiti potenzialmente pericolosi, FoodSafety.gov raccomanda la cottura di tutti i pesci a una temperatura interna di 145 gradi Fahrenheit ed evitando qualsiasi piatto, immersioni o antipasti che contengono pesci crudi.

Se preparate i tipi sicuri di sgombri in casa, non basta solo assicurarti di cuocerla alla giusta temperatura. Se il pesce o il suo imballaggio tocca i vostri controsoffitti o utensili, potresti ingerire parassiti pericolosi o batteri. Lavare le superfici di lavoro e le tue mani accuratamente dopo aver preparato e prima di mangiare per minimizzare il rischio. Conservare i pesci nel frigorifero in un contenitore che impedisca qualsiasi parte del pesce o dei suoi succhi di toccare altri alimenti.

Cosa Evitare

Che cosa è sicuro

Preparazione sicura

Sicurezza della cucina

Migliori diete per l’ulcera gastrica

Se il tuo farmaco di dolore sta causando dolore, si potrebbe desiderare di fare un appuntamento con il medico. Le ulcere gastriche si verificano quando il rivestimento dello stomaco è stato danneggiato, esponendo il tessuto sottostante. Il farmaco antinfiammatorio over-the-counter e le infezioni da H. pylori sono le cause più comuni delle ulcere gastriche. Diverse diete raccomandate per il trattamento delle ulcere gastriche includono una dieta blanda, una dieta ricca di fibre e flavonoidi o semplicemente una dieta equilibrata. La dieta migliore è quella che funziona per voi e limita i sintomi. Consultare il proprio medico o il dietista circa le vostre esigenze dietetiche specifiche.

Dieta seria e vera

La dieta blanda è costituita da alimenti meno probabili da irritare l’ulcera e comprende alimenti morbidi che sono bassi di fibre e grassi e non molto piccanti. I cibi ammessi includono latte a basso contenuto di grassi, verdure cotte, frutta cotta o in scatola senza pelli o semi, pane bianco e riso, farina d’avena, carni di manzo soffice, uova, burro di arachidi cremisi e tofu. La dieta blanda non è destinata ad agire come una cura per l’ulcera dello stomaco, ma un modo per aiutarti a gestire i sintomi.

Focus sulla fibra e sui flavonoidi

L’Università di Maryland Medical Center dice che non è necessario seguire una dieta blanda se si dispone di ulcere gastriche. Il centro suggerisce una dieta ricca di alimenti che promuovono la guarigione dell’ulcera. La fibra, specialmente in frutta e verdura, può aiutare a guarire l’ulcera e ridurre il rischio di ottenere un altro. I flavonoidi in alimenti come mele, sedano, aglio, cipolle e mirtilli aiutano anche a inibire la crescita di H. pylori. UMMC raccomanda una dieta ricca di frutta e verdura ricca di sostanze nutritive, proteine ​​magre come pesce e fagioli, cereali integrali e oli sani come l’olio d’oliva per le persone con ulcere.

Dieta bilanciata

Nessuna dieta particolare è utile a persone con ulcere gastriche, secondo Johns Hopkins Medicine. Mangiare una dieta sana e bilanciata che assicura che stai ricevendo le sostanze nutrienti necessarie per la salute e la guarigione può essere il modo di andare. Una dieta equilibrata comprende una varietà di cibi provenienti da tutti i gruppi alimentari: frutta, verdura, cereali, proteine ​​magre e prodotti lattiero-caseari a basso contenuto di grassi – nelle giuste quantità per aiutarti a mantenere un peso sano.

Prova e errore

La migliore dieta per un’ulcera gastrica è basata sulle vostre esigenze individuali. Potresti scoprire che alcuni alimenti irritano ulteriormente l’ulcera e potrebbero aver bisogno di limitarli o di evitare. Mantenere un registro di cibo per identificare gli alimenti che causano problemi. Quello che è importante è che includiate alimenti da tutti i gruppi alimentari in modo da ottenere nutrienti che il vostro corpo ha bisogno per rimanere sano e bene.

Le uve hanno vitamina K?

Le uve sono state coltivate fin dai tempi biblici e sono ancora un frutto preferito di snack. Dolce a piacere, sono spesso utilizzati per soddisfare la voglia di zucchero e con più di 50 varietà, è sicuro di trovare un tipo che ti piace. Caricato con vitamine e minerali, consumando l’uva contribuisce alla vostra assunzione giornaliera di composti necessari. Delle vitamine che si trovano nelle uve, la vitamina K è predominante, ma forniscono anche altri benefici nutrizionali.

Il National Nutrient Database di USDA riferisce che 1 tazza di uve rosse o verdi contiene 22 mcg di vitamina K, pari al 28% della dose giornaliera raccomandata. La funzione primaria della vitamina K nel corpo è quella di coagulare il sangue e, senza di essa, si può sanguinare a morte con anche una piccola incisione o taglio. I National Institutes of Health riferiscono che anche la vitamina K può svolgere un ruolo nella costruzione di ossa sane. A causa della sua azione di sanguinamento, se siete dei diluenti del sangue parlare con il proprio medico prima di mangiare cibi in vitamina K.

Quando si pensa ai frutti ad alto contenuto di vitamina C, le arance e il pompelmo possono sorgere alla mente, ma l’uva contiene anche una grande quantità di vitamina C. Il serving di 1 bicchiere che offre il 28% della RDI di vitamina K fornisce il 27% della presa di vitamina C raccomandata, con 16,3 mg. La vitamina C è una vitamina idrosolubile, il che significa che non è conservata nel corpo e deve essere sostituita quotidianamente. Funzioni di vitamina C includono la costruzione del sistema immunitario e la costruzione e la manutenzione di ossa, denti, pelle e membrane sane. Le uve contengono altre vitamine, anche se nessuna in una concentrazione così alta come la vitamina K. Altre vitamine includono vitamina A, vitamina E e il complesso B. Oltre alle vitamine, l’uva contiene diversi minerali, tra cui rame, potassio, fosforo, magnesio, ferro, manganese, calcio, zinco, selenio e fluoruro.

Le uve offrono più di vitamine e minerali. Il servizio da 1 cucchiaio di uve rosse o verdi offre 27,3 g di carboidrati, di cui 23,4 g di zuccheri con 1,4 g di fibra. La proteina a 1,1 g, 104 calorie e 0,2 g di grasso completano il profilo dietetico delle uve.

Le vitamine ei minerali nelle uve offrono i loro benefici specifici per la salute, ma le uve, in particolare quelle rosse, contengono altri composti che offrono ancora di più. Le pelli d’uva, semi e polpa contengono polifenoli e composti antiossidanti, come il resveratrolo, che aiutano a combattere le malattie croniche. Il numero di novembre di “Nutrition Reviews” riferisce che le uve aiutano a combattere e diminuire il rischio di malattie cardiache, cancro, diabete, Alzheimer e indurimento delle arterie.

Contenuto di vitamina K

Vitamina C e Minerali

Profilo di dieta

Benefici alla salute

Calorie in acqua di limone

Se la tipica bevanda di sbrinamento è soda, è tempo di riconsiderare le vostre scelte di bevande. La Harvard School of Public Health riferisce che le bevande zuccherate svolgono un ruolo significativo nell’epidemia di obesità negli Stati Uniti, rilevando che una soda da 64 once può contenere quasi 700 calorie. Un’alternativa sana è l’acqua, ma abituare al gusto semplice dell’acqua può essere una sfida. Invece, aggiungere una piccola quantità di succo di limone per dare a questa bevanda a basso contenuto calorico qualche sapore.

Accanto a No Calories

Se è in bottiglia o direttamente dal rubinetto, l’acqua non contiene alcuna caloria. Il numero esatto di calorie nell’acqua di limone dipende da quanto limone si aggiunga. Il succo di un cuneo di limone contiene solo 1 calorie. Se non avete limoni freschi, un serving di cucchiaio di cucchiaio da tavola di succo di limone in bottiglia ha anche 1 calorie. Indipendentemente da quanti bicchieri di acqua di limone si consumano, in tal modo non aumentare in modo significativo l’apporto calorico per la giornata.

Si può mangiare mela e pera pelli?

Per una salute ottimale, gli americani dovrebbero cercare di aumentare l’assunzione di frutta per rispettare le raccomandazioni di Chooseapp.gov. Pere e mele sono due opzioni di frutta disponibili tutto l’anno negli Stati Uniti e sono facili da includere nella vostra dieta. Può essere difficile equilibrare il rischio e il beneficio di mangiare la pelle di questi frutti, facendo attenzione alle loro sostanze nutritive e ai residui pesticidi potenzialmente dannosi.

Fibra e nutrienti

Una mela media senza la pelle ha 2,1 g di fibra, mentre la stessa mela con la pelle ha più che doppia quella quantità di fibre, o 4,4 g. Mangiare una pera media con la pelle vi darà 5,5 g di fibra, mentre la rimozione della pelle taglierà la tua fibra di più della metà. Oltre a contenere una gran parte della fibra presente in mele e pere, la pelle di questi frutti contiene anche gran parte delle sostanze nutritive e degli antiossidanti importanti per la tua salute. Non mangiare la pelle potrebbe impedirti di ottenere tutti i benefici di questi frutti sani.

pesticidi

Alcune persone rimuovono la pelle delle mele e delle pere perché sono interessati a pesticidi e ai prodotti chimici. Lavare bene la frutta sotto acqua corrente è di solito sufficiente per rimuovere la maggior parte dei residui che si possono trovare sulle mele e le pere. Tuttavia, poiché le mele sono spesso cerate, può essere difficile sbarazzarsi di tutti i pesticidi rimasti sulla pelle. Il gruppo di lavoro ambientale suggerisce di acquistare mele organiche per ridurre l’esposizione a questi residui pericolosi. Tuttavia, le pere hanno livelli molto bassi di pesticidi e potete acquistare la versione tradizionale. Se siete preoccupati, optate per pere biologiche. La scelta di mele e pere biologiche vi permetterà di mangiare la pelle senza temere gli effetti potenzialmente pericolosi delle sostanze chimiche che possono essere lasciate sulla pelle di frutti normalmente coltivati.

Pere e mele nella vostra dieta

Per aumentare l’assunzione di frutta e beneficiare del valore nutrizionale delle mele e delle pere non sbucciate, provate a includere uno o due servi di questi frutti nella vostra dieta quotidiana. Ad esempio, potete aggiungere pere a dadini o mele alla farina d’avena a colazione o diffondere le mele o le fette di pere con burro di arachidi come uno spuntino. Anche le mele e le pere fanno uno spuntino soddisfacente o sono abbinati ad alcuni cubetti di formaggio.

Considerazioni Speciali per Urticaria

Se soffri di orticaria o orticaria, una condizione della pelle, potrebbe essere meglio per evitare di mangiare la pelle di mele e frutta. Se scegliete frutti biologici o tradizionali, la maggior parte dei frutti contiene una naturale sostanza chimica chiamata salicilato, prodotta dalla pianta per proteggere i suoi semi dagli insetti e dagli altri invasori. Le persone con orticaria o orticaria sono spesso sensibili ai salicilati e dovrebbero sbucciare le loro mele e le pere per diminuire il loro contenuto salicilato e permettere loro di mangiare questi frutti senza peggiorare il loro problema della pelle.

Cause della cefalea sinistro

Se si dispone di un mal di testa a sinistra, si potrebbe chiedersi se potrebbe essere dovuto a qualcosa di grave. Le cefalee sono molto comuni. Più del 90 per cento sono mal di testa primari, il che significa che non sono dovuti a una malattia di base del cervello o lesioni. Emicrania, tipo di tensione e mal di testa di cluster sono disturbi primari di mal di testa che possono causare dolore sinistro. Anche se i sintomi possono essere intensi e disattivati, i mal di testa primari non sono pericolosi per la vita. Le emicranie secondarie derivano da problemi con il cervello, i vasi sanguigni, i nervi o le strutture del viso. Alcuni di questi, come l’emicrania del seno, sono fastidiosi ma raramente costituiscono una grave minaccia per la salute. Altri, come un sanguinamento cerebrale, possono essere fatali. Il carattere, la gravità, la posizione e la durata del dolore alle cefalee, i fattori aggravanti o mitiganti e tutti i sintomi che accompagnano l’aiuto limitano l’elenco delle possibili cause di un mal di testa sinistro.

Emicrania

L’emicrania è una causa frequente di un dolore alla testa. Un articolo di agosto 2010 del Cleveland Clinic Center per la formazione continua che le emicranie si verificano nel 12-18 per cento delle persone in tutto il mondo. Si pensa che siano ereditati e influenzano 3 volte più donne rispetto agli uomini. La maggior parte delle emicranie provoca pulsazioni, pulsazioni o pulsazioni che si trovano al tempio o dietro l’occhio. Dolore emicranica di solito rimane su un lato della testa ma può diffondersi per coinvolgere entrambe le parti. Il dolore peggiora con l’attività fisica ed è tipicamente accompagnato dalla sensibilità alla luce, al suono ea volte all’odore. La nausea e il vomito sono comuni. L’emicrania dura generalmente da 6 a 72 ore. I malati tendono a stare tranquilli in una stanza oscura o in un sonno, che spesso risolve l’attacco. Alcune persone hanno individuabili trigger, come stress o sollievo dello stress, certi alimenti o additivi, caffeina o alcool, o stati ormonali, come le mestruazioni. Nei giorni precedenti l’emicrania si può verificare un prodrome con sintomi quali alterazioni dell’umore e dell’appetito, sbadigli e fatica. Circa il 15-20% delle persone affette da emicrania sperimentano un’aura che annuncia l’emicrania. Aura sono sintomi neurologici, come vedere luci lampeggianti o sperimentare una sensazione di pin-and-needles. La causa principale di emicrania non è completamente capita ma si pensa che coinvolga una combinazione di cambiamenti nella funzione del cervello e nell’ipersensibilità dei nervi che circondano il cervello e i vasi sanguigni.

Tensione-Tipo di cefalea

Le cefalee della tensione possono causare dolore unilaterale, ma questo accade meno spesso che con le emicranie. Le cefalee della tensione sono molto più comuni delle emicranie. Secondo la International Headache Society, il 30-78 per cento delle persone è influenzato durante la loro vita. Le cefalee di tipo tensivo sono leggermente più comuni nelle donne rispetto agli uomini. Il disagio è generalmente descritto come dolore stretto, premuroso o visibile che attraversa la fronte o la parte posteriore della testa. A volte si sentono dietro gli occhi e possono diffondersi all’intera testa: il dolore è tipicamente peggiore alla fine della giornata, non aumenta con l’attività fisica e è meno fortemente associato alla nausea e alla sensibilità alla luce rispetto alle emicranie di emicrania – Anche se ci può essere una visione sfocata. Una persona con un tipo di mal di testa può avere muscoli stretti del collo e della spalla, nonché tenerezza del cuoio capelluto o della ganascia. La cattiva postura, la lesione del collo precedente, la rettifica dei denti e lo stress possono predisporre una persona a mal di testa di tipo tensione. Si pensa che queste mal di testa siano causate da ipersensibilità nei muscoli e nei tessuti circostanti – e, in alcuni casi, anche a cambiamenti nel cervello.

Cefalea a grappolo

Le cefalee cluster comprendono un gruppo di condizioni chiamate cefalalgie autonome trigeminali, che in genere causano dolore alla testa unilaterale. Anche se tali mal di testa sono molto meno comuni di emicranie e mal di testa di tipo tensione, circa 500.000 americani provano una serie di problemi di cluster almeno una volta nella loro vita, secondo un articolo di “American Family Physician” di maggio 2013. Il settanta per cento dei casi inizia prima dell’età di 30 anni. Il dolore di una cefalea di cluster è descritto come una sensazione severa, stabile e noiosa dietro un occhio che può diffondersi al volto, al tempio o al collo superiore. Gli attacchi spesso svegliano una persona al mattino presto e sono accompagnati da agitazione inquieta. Vi è tipicamente anche lacerazione e arrossamento dell’occhio e della congestione nasale sullo stesso lato del dolore. Può essere arrossamento del viso, gonfiore o scoraggiamento della palpebra o costrizione dello studente sullo stesso lato. Gli attacchi tipicamente durano 15 minuti a 3 ore e possono verificarsi fino a 8 volte al giorno, spesso 6-12 settimane prima remittente. Alcune persone sperimentano rimesse di un anno prima che gli attacchi riprenda. Altri hanno una forma cronica del disturbo. Le cefalee di cluster sono spesso inizialmente misdiagnosizzate come allergie, malattie del seno o emicranie. La causa sottostante sembra essere legata all’overattività del sistema nervoso parasimpatico – parte del sistema nervoso involontario che mantiene lo stato interno costante del corpo.

Cefalea correlata alla lesione

Le emicranie unilaterali possono verificarsi a causa di una lesione della testa o del collo. Il trauma del capo può portare a mal di testa poco dopo la lesione a causa di sanguinamento in o intorno al cervello, fratture ossee o lacerazione dei nervi nel cervello. Le cefalee legate alla lesione possono anche svilupparsi in modo ritardato, come nella sindrome post-concussione. Con questa condizione, i mal di testa migrainelike possono essere accompagnati da stanchezza, problemi di concentrazione, problemi di memoria, insonnia, ansia, vertigini e cambiamenti di personalità: La lesione del collo può essere associata con le mal di testa cervicogeniche unilaterali – il mal di testa si verifica a causa di un infortunio O anormalità nel collo. Questo tipo di mal di testa può essere provocato spostando il collo in certi modi, premendo punti teneri sul collo o assumendo una posizione testa impacciata. Le cefalee cervicogeniche sono talvolta accompagnate dal dolore del braccio sullo stesso lato.

Le cause infiammatorie dell’emicrania

L’arterite delle cellule giganti (GCA), nota anche come arterite temporale, è una malattia infiammatoria delle arterie, in particolare quelle del cuoio capelluto, della testa e del collo. Le arterie nei templi sono più comunemente coinvolte. L’infiammazione causa un rallentamento dei vasi sanguigni, causando generalmente un mal di testa unilaterale, persistente e palpitante al tempio. Altri sintomi legati all’infiammazione delle arterie della testa includono la tenerezza del cuoio capelluto, il dolore delle mascelle durante la masticazione e la sfocatura o la visione doppia. GCA può anche causare sintomi generalizzati, come perdita di peso, sudorazione, stanchezza, febbre di basso grado e debolezza delle braccia e delle gambe. GCA si verifica quasi esclusivamente in persone di età superiore a 50 anni. La maggior parte delle persone diagnosticate con il disturbo sono nei loro anni ’70. A causa del rischio di perdita della vista, è fondamentale essere valutati presto per questo disturbo da trattare. Altre cause di infiammazione – come sinusiti, infezioni alle orecchie e problemi dentistici o mascelle – potrebbero causare mal di testa a sinistra in qualsiasi età . Malattie batteriche e virali sistemiche possono anche causare emicranie unilaterali, in particolare in quelle vulnerabili a causa di disturbi della cefalea primaria. Anche se rari, un ascesso cerebrale o un’altra infezione localizzata del cervello o dei suoi strati protettivi può portare ad una mal di testa unilaterale.

Il mal di testa e il dolore al collo possono essere causati dalla dissezione di arterie carotide o vertebrali. Una dissezione è una lacrima nel rivestimento interno dell’arteria. La dissezione dell’arteria carotidea o dell’arteria vertebrale, che forniscono il sangue al cervello, possono essere causati da traumi al collo, da arteriosclerosi o da un problema congenito dei vasi sanguigni chiamati displasia fibromuscolare. Nelle persone più giovani spesso non c’è nessuna causa nota. La dissezione arteriosa può portare ad ictus, causando sintomi come la difficoltà di parlare, intorpidimento, debolezza, vertigini e problemi di equilibrio e coordinazione: solo il trauma può causare mal di testa unilaterale. Un colpo si verifica quando la mancanza di flusso sanguigno in parte del cervello priva l’area dell’ossigeno e delle sostanze nutritive necessarie per sopravvivere. I colpi possono essere causati da un coagulo di sangue che blocca una vasca o sanguinamenti nel cervello. I sintomi di ictus dipendono dall’area del cervello che è influenzata e possono includere problemi con il discorso, il movimento, la sensazione, la visione e il coordinamento. Un mal di testa accompagnato da uno di questi sintomi è un’emergenza medica.

Il glaucoma, un disturbo che comporta una maggiore pressione nell’occhio, può causare gravi emicranie da un lato, con dolore intorno all’occhio o alla fronte. Altri sintomi possono comprendere l’aureo intorno a luci, diminuzione della vista, arrossamento dell’occhio e vomito. I tumori del cervello o altre masse occupanti spazio nel cervello, come le malformazioni dei vasi sanguigni, in genere causano una mal di testa generalizzata. Tuttavia, in alcuni casi un mal di testa unilaterale è un sintomo iniziale. Quando una mal di testa di un solo lato è dovuta a una massa del cervello, vi sono generalmente altri sintomi, come doppia visione, problemi con equilibrio, debolezza, convulsioni e altre anomalie neurologiche rilevate da un esame fisico.

Se hai una nuova mal di testa a sinistra che sta diventando progressivamente peggiore, guarda al più presto il tuo medico curante – soprattutto se sei più di 50 anni o se hai un cancro o HIV / AIDS. Se il tuo mal di testa si è verificato improvvisamente ed è grave, cercare assistenza medica di emergenza. Inoltre cerchi un’attenzione urgente per un mal di testa accompagnato da tutti i segni e sintomi di avvertimento, tra cui: – arrossamento dell’occhio o una palpebra svenuta, – vedendo aloni intorno a luci, visione doppia o altri cambiamenti nella vostra visione, – febbre, perdita di peso o muscoli Dolori, ossa rigide, debolezza, alterazioni intestinali nella sensazione negli arti o nel viso, – perdita di coordinamento o di equilibrio, – discorsi sordi, – sonnolenza, confusione o irritabilità. Inviato da: Tina M. St. John, MD

Vaschetta del sangue Cause di mal di testa

Altre cause di mal di testa unilaterale

Avvertenze e precauzioni

Caratteristiche di un bambino fortemente voluto

Se sospetti che il tuo figlio possa essere considerato un “bambino fortemente voluto”, è probabile che tu metti una grande quantità di energia nei tuoi compiti quotidiani di parentela. I bambini fortemente voluti – anche conosciuti come “bambini spiritosi” – sono spesso percepiti dagli adulti in possesso di tratti che rendono difficile gestire i loro comportamenti. Imparare quali sono questi tratti specifici e come gestire i comportamenti impegnativi del tuo bambino può contribuire a creare una dinamica più armoniosa tra te e tuo figlio.

Gli esperti concordano

Secondo numerosi esperti di comportamento infantile, il bambino fortemente voluto possiede caratteristiche specifiche che possono essere osservate sin dall’età precoce durante gli anni prescolari e elementari. Mary Sheedy Kurcinka, insegnante e educatore genitoriale, prevede che un bambino fortemente voluto mostra regolarmente intensità, persistenza e frequenti cambiamenti di umore. In linea con questi tratti, il pediatra Dr. William Sears sottolinea che un bambino fortemente voluto può essere altamente esigente, insoddisfatto con le scelte offerte da un adulto e dimostrare continuamente un elevato livello di energia. Lo psichiatra del bambino e della famiglia Dr. Turecki descrive allo stesso modo i bambini fortemente voluti come estremamente attivi, intensi e testardi.

Risposte all’ambiente

Kurcinka, Sears e Turecki sono tutti d’accordo sul fatto che un bambino fortemente voluto è più sensibile al suo ambiente e ha difficoltà a gestire la stimolazione ambientale. Se il tuo bambino è forte, probabilmente è molto distruttivo e nota ogni dettaglio di ciò che sta accadendo intorno a lui. Anche i bambini fortemente voluti hanno difficoltà ad adattarsi ai cambiamenti nel loro ambiente e nella loro pianificazione e possono lottare con le transizioni. Possono ritirarsi rapidamente quando incontrano qualcosa di nuovo per la prima volta.

Interagire con gli altri

Un bambino fortemente voluto tende a controllare gli altri con cui interagisce. Può essere un compito arduo per un bambino fortemente voluto reagire con pazienza o con calma ad altri quando le cose non vanno come il figlio forte volontario ritiene idoneo. Alcuni bambini fortemente voluti possono reagire assertivamente o aggressivamente verso altri bambini in una situazione di confronto. Un bambino anziano con forte volontà può spesso dire agli altri cosa fare e cercare di controllare ogni aspetto della relazione dinamica.

Navigazione dell’intensità

Anche se i tratti di un bambino fortemente voluto possono rivelarsi una sfida per i genitori, imparare modi per nutrire l’intensità del tuo bambino e la tenace personalità possono aiutarlo a svilupparsi in un giovane e solido autosufficiente. Cercate di non etichettare i comportamenti a forte volontà del tuo bambino come “cattivi”. Impostare limiti chiari con il tuo bambino e rispondere ai suoi comportamenti in modo coerente e fermo. Riconoscere i sentimenti del tuo bambino, anche se la sua ostinazione e l’intensità non possono avere senso per te come adulto. Fai il tuo meglio per concentrarsi sui tratti positivi e sui buoni comportamenti del tuo bambino per condurre la sua energia in esperienze positive.

Differenza tra i corridori del percorso e le scarpe da trekking

Se avete intenzione di fare trekking o di formazione nei boschi o sui sentieri, è necessario assicurarsi di indossare scarpe adeguate per ridurre il rischio di lesioni, secondo la Davenport House Clinic. Ci sono molte opzioni diverse, ma alcuni dei più comuni includono le scarpe da trekking e le corse.

Scarpe diverse, funzioni diverse

Le scarpe da corsa sono pensate per corridori che si allenano su entrambe le superfici naturali e sui sentieri sporchi e offrono supporto e trazione. Le suole sono in grado di resistere a cose come fango e rocce per mantenere il corridore sicuro. Le scarpe da trekking sono destinate a coloro che portano peso extra, come uno zaino, e forniscono un supporto laterale alla caviglia. Queste scarpe sono anche una buona opzione per coloro che allenano per lunghe distanze perché forniscono ulteriori ammortizzatori.